Chi parla del mangostano? Oltre a noi…

Dunque, vediamo di citare un po’ di fonti più autorevoli di noi sul frutto del 

mangostano

mangostano.

Naturalmente si tratta di siti assolutamente non commerciali che parlano del mangostano e delle sue proprietà.

Cliccate sulle scritte per collegarvi agli articoli sul MANGOSTANO.

 

LA STAMPA 

IL SOLE 24 ORE 

DIABETE.net

DOCMANGOSTANO.wordpress.com

NEWSFOOD.com

 

Cliccate sulle scritte per collegarvi agli articoli sul MANGOSTANO.

 

LA STAMPA 

“Il succo di Mangostano per prevenire le malattie cardiache e il diabete”

Abstract: “Il frutto esotico mangostano (mangosteen), ancora poco conosciuto in Italia, pare abbia delle proprietà antinfiammatorie e benefiche nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e il diabete, in particolare nelle persone obese”. 


IL SOLE 24 ORE 

“Succo di mangostano: superfrutto esotico contro le infiammazioni”

Abstract: “Arriva dai tropici il nuovo toccasana contro le infiammazioni. Si chiama mangostano: è un frutto quasi sconosciuto in Italia, ma che potrebbe rivelarsi un ottimo rimedio per prevenire malattie cardiache e diabete nei pazienti obesi. A dirlo è uno studio pubblicato sul Nutrition Journal, che ha rilevato come il succo del “superfrutto” esotico sia in grado di ridurre i livelli della proteina C-reattiva (PCR) , i cui valori aumentano in presenza di una infezione o di uno stato infiammatorio”.


DIABETE.net

“Il potere del Mangostano”

Abstract: “Il mangostano, un frutto esotico, sembrerebbe possedere delle proprietà antinfiammatorie e benefiche, utili per proteggere l’organismo dell’insorgenza di diabete o malattie cardiovascolari”.


DOCMANGOSTANO.wordpress.com

“Sito indipendente sullo studio del mangostano”

Abstract: “Nella lingua italiana, l’albero ed il frutto sono denominati MANGOSTANO e non mangostina come erroneamente si può sentir nominare da personale non qualificato. L’albero cresce fino a un’altezza massima compresa fra 7 e 25 metri, e ha una corteccia marrone scuro tendente al nero. E’ una pianta “ultra tropicale” e non sopporta le temperature sotto i 4 gradi”.


NEWSFOOD.com

“Mangostano e Oncologia: Prof. Corrado Ficorella”

Abstract: “L’impiego del mangostano è efficace nelle terapie contro il diabete e contro i postumi delle cure radiologiche. Oggi il mangostano sembrerebbe essere il più potente antiossidante prodotto in natura e viene studiato anche in Giappone, Stati Uniti ed Australia e Thailandia (primo produttore al mondo di mangostano)”

Chi parla del mangostano? Oltre a noi…ultima modifica: 2012-05-06T13:13:00+02:00da pa-titon
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Chi parla del mangostano? Oltre a noi…

  1. Ma è possibile trovare informazioni riguardo il mangostano su pubmed?

    Io lavoro all’ospedale centrale di Reggio e il sito più comunemente utilizzato dai medici è pubmed.gov, nel quale vengono pubblicate molte ricerche scientifiche su tutti gli argomenti medici.

    Si parla di mangostano su pubmed oppure no? Perché io l’ho cercato, ma non l’ho trovato, non so se sbaglio qualcosa.

    Grazie e complimenti per questo blog sul mangostano, siete tra i pochissimi che non sfruttano il sito per fare pubblicità.

  2. Grazie Luca per la tua domanda sul mangostano, perché ci da la possibilità di rispondere a tanti altri che ci hanno chiesto la stessa cosa.

    Dunque, su pubmed ci sono eccome delle ricerche sul mangostano, l’importante è che come chiave di ricerca sia inserito il termine “mangosteen”, che è l’equivalmente inglese di mangostano. Naturalmente pubmed.gov è un sito americano, quindi la lingua è l’inglese. Beh, su pubmed ci sono quasi 200 ricerche che parlano degli effetti positivi del mangostano su moltissime patologie. Ce ne sono poi circa 2.000 sugli xantoni (cercate “xanthones”), pensate un po’, che parlano dell’effeto positivo di questo bioflavonoide su praticamente qualunque tipo di patologia.

    Grazie Luca e ricordatevi di consumare più mangostano possibile!

Lascia un commento