Perché il frutto del Mangostano fa bene? Il mangostano…

Approfondiamo le proprietà del frutto del Mangostano


IL MANGOSTANO


Nel Sud – Est Asiatico il Mangostano è conosciuto come  ” La Regina dei Frutti “. 

mangostano

Il Mangostano in Tailandia è venerato come frutto sacro

Sempre in Tailandia, il Mangostano è il frutto nazionale del paese.

Nei vari pesi del Sud Est Asiatico, praticamente in tutti, il mangostano è famoso perché da secoli viene utilizzato per risolvere i più svariati problemi di salute.


Anche per rislovere problemi gravi e apparentemente opposti, nel SUD EST ASIATICO, da secoli, viene utilizzata la “Regina dei frutti”, cioè appunto il mangostano!

Allora, siccome è evidente, data la tradizione millenaria del mangostano, che il mangostano fa bene, cerchiamo di capire perché il mangostano fa COSì bene!


Perché?

Ma perché tutto questo?


Cerchiamo di capire perché il mangostano fa così bene!


Sì, nel Sud Est Asiatico il mangostano è davvero venerato, in particolare in Tailandia, dove, come detto, è il frutto nazionale.

Le popolazioni dei vari paesi del Sud Est Asiatico, utilizzano il mangostano per risolvere i problemi di salute più svariati e spesso anche problemi apparentemente opposti, ad esempio come la diarrea e la stipsi.

Inoltre, sepre secondo la tradizione delle popolazioni del Sud Est Asiatico, il mangostano viene utilizzato sia a livello orale, quindi per bocca, realizzando infusi (in particolare sfruttando il pericarpo del mangostano), sià a livello topico, infatti il pericarpo viene pestato e poi spalmato sulla pelle dove si vuole che agisca.

Tutto questo avviene da secoli e secoli e questo tipo di tradizione, nel Sud Est Asiatico, anche se siamo nel 2012 inoltrato, non accenna a smettere.mangostano-di-xango-salute-e-benessere.jpg&sa=X&ei=Ip2BT7yeE-6M4gTlpfStBw&ved=0CAoQ8wc4jwI&usg=AFQjCNEsZ5Emy4WWviz3klOVGJ1l7_o90A

Naturalmente le popolazioni di questi paesi non sanno, a livello scientifico, cosa sia che rende il mangostano così speciale e cosa gli permette davvero di dare i risultati che il mangostano riesce a dare. noi, in occidente, invece, abbiamo ben chiaro il motivo generale per il quale il mangostano ed in particolare il suo pericarpo, agiscono sul nostro corpo.


Il mangostano contiene infatti molti fitonutrienti, di cui, i più importanti sono 3, sono tre bioflavonoidi e sono questi:

1. CATECHINE220px-(-)-Catechin.svg.png&sa=X&ei=eJqBT93UMcrh4QTyy7TlBw&ved=0CAoQ8wc&usg=AFQjCNGMwArCt1K5pyX5Srp_LKcdpaLNzg

2. PROANTOCIANIDINE

3. XANTONI

E’ proprio grazie a questi tre bioflavonidi che il mangostano vanta tutte le sue proprietà.

Ma come agiscono questi fitonutrienti sul corpo di chi cinsuma il mangostano? La risposta, stranamente, è piuttosto semplice. Infatti il mangostano ed i suoi componenti agiscono in particolare per la loro funzione antiossidante.

I bioflavonidi citati sopra, cioè catechine, proantocianidine e xantoni, infatti sono tre biofalvonoidi ed in quanto tali ha un grande potenziale ANTIOSSIDANTE. in questo modo, il mangostano, grazie proprio a questi tre componenti, riesce a sviluppare un elevatissimo potere antiossidante che gli permette di essere considerato un frutto con potenzialità SUPER-ANTIOSSIDANTI.

Ad un occhio poco esperto, il fatto di avere capacità antiossidanti, magari motlo spiccate, come nel caso del mangostano, può sembrare una cosa banale o comunque un’informazione poco utile ed interessante.  In realtà, la capacità antiossidante del mangostano è importantissima, perché l’OSSIDAZIONE cellulare è alla base di praticamente tutti i problemi che colpiscono l’uomo. L’ossidazione cellulare colpisce tutti, nessuno escluso, a partire dalla tenera età ed agisce inesorabilmente sul corpo di tutti quanti noi.

Quindi, avere la possibilità di combattere in maniera spiccata l’ossidazione cellulare ci permette di combattere moltissimi problemi, pratciamente tutti i problemi che ci affliggono da sempre.

Per questo è pieno di “miracolati” che parlano del mangostano come qualcosa di realmente “miracoloso”. Perché il mangostano agisce ad ampio spettro, su tutto il corpo, migliorando tutti gli aspetti del nostro benessere, in virtù della sua generalizzata azione antiossidante.


mangostano, ossidazione cellulare, xantoni, catechine, proantocianidineCi sono moltissimi studi che parlano delle proprietà del mangostano e dell proprietà di catechine, proantocianidine e xantoni. Centinaia e centinaia di ricerche, pubblicate dalle testate giornalistiche scientifiche più importanti al mondo. Ci sono anche testate italiane, come “la Stampa” e “Il sole 24 ore” che hanno parlato del amngostano come di un toccasana in caso di infiammazione e di problematiche di obesità, problemi cardivascolari, diabete e quant’altro.

Quindi, assolutamente il mangostano fa bene a chiunque lo consumi! Fa bene a tutti! Non perché cui qualcosa in particolare, ma perché, agendo ad ampio spettro contro lìossidazione cellulare, permette a chi lo conusma di migliorare praticamente qualunque aspetto della sua salute.


Perché il frutto del Mangostano fa bene? Il mangostano…ultima modifica: 2012-04-08T10:19:00+02:00da pa-titon
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Perché il frutto del Mangostano fa bene? Il mangostano…

  1. Salve a tutti.

    Dove posso trovare del materiale sul mangostano?

    Intendo articoli di giornale, magari ricerche e quant’altro, che parlino del frutto del mangostano, delle catechine, degli xantoni e delle proantocianidine.

    E’ possibile avere qualche riferimento sul mangostano?

    Perché io sono una biologa, o meglio, mi laureerò alla fine di quest’anno e mi piacerebbe condurre la tesi su vari frutti esotici, tra cui il mangostano.

    Giada

  2. Salve, anch’io avrei bisogno di tutto il materiale possibile sul mangostano. Sono un medico e mi è stato presentato in questi giorni un succo di mangostano da un gruppo di pazienti che stanno mostrando degli effetti piuttosto particolari, sinceramente poco credibili.

    Vi premetto che sono molto scettico su tutto ciò che state dicendo sul mangostano e non credo nelle guarigioni miracolose, ovviamente, per mia formazione scientifica. In ogni caso voglio cercare di capire, perché i risultati che ho visto non mi convincono e devo rendermi conto se queste persone davvero hanno potuto riscontrare quegli effetti solo con l’uso del succo di mangostano.

    Se mai fosse così potrei condurre ricerche e magari anche scrivere per voi qualche post. Però ho bisogno di tutte le info possibili sul mangostano. Ho già coinvolti diversi colleghi e ho già cercato fonti altrove, se anche voi poteste indicarmi altre fonti ve ne sarei grato e potremmo iniziare una collaborazione divulgativa, visto che mi sembrate molto corretti e motivati.

    Dr. Allasi
    Medico Chirurgo
    Specilista in Nefrologia
    Milano

Lascia un commento